venerdì 31 dicembre 2010

TESTA SULLE SPALLE



Eccolo lì l'obiettivo podistico 2011...ben tracciato...
un anno con la testa sulle spalle...
Si perchè per un attimo mi si era staccata ed era partita via...e quando parte a me incomincio a immaginare Roma...una maratona...tutti gli amici Romani...il cantinone...mi appaiono in sogno tutti i Re di Roma e poi inizio la preparazione per la Maratona e in due settimane faccio i Km che di solito facevo in un mese e poi mi fermo...mi sento scarico...mi passa la voglia...e poi la testa si riattacca...e ragiona...e mi dice il perchè a volte (quasi sempre) mi pongo degli obiettivi assurdi, non alla mia portata...
E mi ritrovo qui...poco dopo a fare dietrofront...
Sarà che non sono ancora un atleta (e per, solo preparare, una maratona bisogna esserlo!), sarà che devo ancora finire una mezza sulle gambe, sarà che in tutte le cose in cui mi "butto" ho l'entusiasmo di un bimbo in un negozio di giocattoli...allora questo augurio per il 2011 podistico me lo faccio da solo...TESTA SULLE SPALLE E OBIETTIVI RAGGIUNGIBILI...per non perdere mai la voglia che questo fantastico sport mi ha regalato in questo anno che lentamente se ne sta andando...
A tutti voi un 2011 di salute, da infermiere vorrei quest'anno lavorare un pò di meno:-)))
Ciaooooo.
Teo

martedì 21 dicembre 2010

LA PAURA FA 42.195!


si vabè sta faccia molta paura non la fa ok...stavo pensando!:-)))
era lì nascosta dietro l'incoscienza della decisione di correre i miei primi 42.195 Km...aspettava il primo allenamento storto per farsi vedere...ed eccola lì uscire allo scoperto...è lei...signori e signori...
LA PAURA...
- di non riuscire a finire i 42.195 Km
-di non aver trovato la tabella di preparazione ottimale
- che il mio fisico ancora da "runner novello" non regga il colpo
Ho sempre pensato che il giusto metodo per vincere la paura sia affrontarla, penso inoltre che un pò di essa non faccia che bene, ti fa fare le cose con più testa...e ho capito, anche se novello, che di testa per correre ce ne vuole eccome:-)
Marzo è lontano, ma non così tanto, la voglia è ai massimi...ho questo fantastico mezzo (il mio blog) che mi mette in contatto con maratoneti espertissimi...
e quindi pensandoci bene che paura devo avè...che nevichi e rimandino la maratona?:-) ci saranno i blogtrotters:-)))
Ciao a tutti...
Vi lascio una domandina...ma l'ultimo lunghissimo quanto tempo prima della gara si fà???un mese non è troppo?ciaoooo
Teo

sabato 18 dicembre 2010

Lungo, salite e freddo:-)

Approfittando del giorno di riposo dal lavoro parto per fare un lungo lento tentando di avvicinarmi alle due ore di corsa con l'obiettivo di metterci dentro anche qualche salita impegnativa...e così ho fatto...in verità mancavano 5' alle 2 ore ma il percorso che ho affrontato è stato di gran lunga più impegnativo di quello che avevo preventivato...
Domani dovrei recuperare i 10k che ho saltato ieri causa neve e ritorno tardi da lavoro...
Tempo permettendo mi piacerebbe andare qui...
Ciao a tutti...
Teo:-)))














martedì 14 dicembre 2010

TUTTA A TRIBORDO CAPITAN TEO!


......la rotta per Roma è tracciata...la mappa dice tutta dritta...
abbiamo salpato da circa una settimana...siamo stati fermi qualche giorno causa un piccolo infortunio a un mozzo di bordo...
Ma stasera la navigazione è stata di un'ora e quarantasette minuti (precisi:-) nella quale abbiam percorso 21 k...13 miglia circa...alla velocità di crociera di 5'06 min/Km...e con gli ultimi due km spinti bene rispettivamente in 4'58'' e 4'30'' l'ultimo...
La truppa è felice...il morale è alto...i kili del carico stanno scendendo progressivamente anche se la fame è tanta ma le provviste sono chiuse a chiave in stiva e verranno fornite all'equipaggio quando i km si faranno superiori...
Domani un medio collinare di 50'...collinare perchè Roma è su sette colli...e non vorrei fermarmi al primo:-)))

Vi mando una foto dell'ammiraglio...mamma mia in che mani siamo!!!:-)Ciaooooo

Teo


mercoledì 8 dicembre 2010

POTEVO RIMANERE OFFESO!


Veruno (ridente cittadina della provincia Novarese)...

ore 18.00...Il Signor Teo era impegnato nel suo reparto per la distribuzione della cena...addetto ai secondi...filetto di persico con purè...

Avanzo con il carrello vivande lungo il corridoio e mentre sto impiattando il prezioso pesce per i preziosi pazienti....FRAN... una plafoniera reggi neon (quindi abbastanza lunga e pesante) ubicata sopra la mia testa (pelata) decide di staccarsi dal soffitto proprio in quell'attimo andando a sfracellarsi in mille pezzi sopra il testone del sottoscritto malcapitato...

La preoccupazione è subito palpabile...la tensione è nell'aria...stramazzo al suolo...vengo prontamente assistito da colleghi e vecchiette ricoverate...mi viene applicato ghiaccio locale e vengo posizionato sulla barella in sala infermieri...dove???... proprio sopra l'altra plafoniera ubicata nel suddetto luogo...e li mi riprendo...cerco di alzarmi dal lettino ma ecco la dottoressa che mi invita a rimaner sdraiato, l'avviso dell'altro pericolo imminente e allora mi sposta...salvo:-)))

Vengo portato direzione Pronto Soccorso Borgomanero dove tra l'ilarità del personale mi invitano per sicurezza a passare la notte con loro...gli faccio presente che sono un runner e per la precisione un blogtrotter (quindi abituati a soffrire....modestamente:->), firmo e sono dimesso.

Nel rientro a casa con mia moglie che trattiene a stento le risate (oh non ti preoccupare troppo nè)...penso ma perchè la plafoniera ha deciso di cascare in quell'attimo lì e mi viene in mente questo....
http://www.youtube.com/watch?v=FDqIBljVC50

Ciao a tutti...FRAN!

Teo

p.s Sabato torno al lavoro e anche alla corsa:-( ciaoooooo

lunedì 6 dicembre 2010

COMPITI PER LE VACANZE!

Eccola la tabellina per la Maratona di Roma 2010; impostata fino a fine gennaio apposta per vedere se sia abbastanza adatta a me...Le corse lunghe domenicali, se da una parte le guardo con timore, dall'altra non vedo l'ora di affrontarle:-))) Ieri ho corso bene per un'ora e mezzo su percorso ondulato e le sensazioni sono state buone...
Naturalmente non mi sono inventato niente ma la tabella è copiata dalla rivista Correre e preparata da Orlando Pizzolato...ringrazio entrambi:-)))
Un'altra persona devo ringraziare per gli stimoli e l'aiuto datomi in questi giorni...e cioè il grande Oliver;-)))
Ho deciso per le 4 uscite settimanali, magari poche, ma si farà sempre in tempo ad aggiungerne un'altra, anche se sarà dura...mi sa che già eseguire tutti i lavori scritti lì sarà un ottimo risultato...
Domattina presto le ultime salite di quest'inverno e il giorno dopo un "curioso" interval training...allenamento in cui non mi sono mai imbattuto e su cui mi sto documentando...
ok...vado a correre va...:-)))
p.s non mangio cioccolato da circa un mese...sono mooooolto triste:-(((
Ciaoooo
Teo

martedì 30 novembre 2010

NONO RE DI ROMA!

La leggenda narra che...chiunque getti nella fontana di Trevi la monetina...prima o poi a Roma ci torna...giusto? Fu così che in quel Novembre del 2008, non ancora tossicodipendente da corsa, nenche immaginavo gettando quella piccola monetina che, in una sera di due anni dopo sul divano di una casa calda del Piemonte mentre la moglie preparava la Parmigiana di melanzane, un desiderio nascosto, DECISAMENTE MATTO, mi poteva pervadere...

Dare una svolta a questo grigio 2010 di corsa...organizzando un 2011 con i fiocchi...e così la decisione è presa, o meglio la frittata è fatta (...boh giudicate voi):-)))

Vado sul sito della maratona di Roma, prendo la carta di credito (di mia moglie ovviamente) e mi iscrivo...appena mi fanno le congratulazioni per l'avvenuta iscrizione vorrei entrare nel pc..."oh scusate...no dai scherzavo...come faccio a fare una maratona...non è che si potrebbe avere indietro i soldi???..."
NOOO Teo... mi rispondo...la decisione è presa...la Maratona di Roma sà da fare...e si farà...
da domani inizierà la preparazione di 16 lunghe settimane e, cascasse il mondo
(ohhh esagerato:->) il giorno 20 MARZO del molto prossimo anno...

ROMA INCORONERA' IL SUO NONO RE (nono perchè per me l'ottavo è Marco Yogi)!!!:-)))

Ciao a tutti:-)))

Teo

giovedì 25 novembre 2010

MEDIAMENTE IN FORMA

Dopo due post semiseri eccone uno un pò più tecnico (si fa per dire:->)
erano ormai quasi tre settimane che correvo solo corsa lenta oltre alle ripetute in salita...e oggi finalmente ho aumentato un pò la velocità cimentandomi in un bel medio di 10k eseguito a 4'45'' che mi ha fatto divertire oltre a regalarmi un pò più di fiducia...
sto rientrando abbastanza in forma e conto fino a fine dicembre di mantenere 5 allenamenti settimanali caratterizzati da:

- ripetute in salita (una settimana i 300, l'altra i 100 con il km finale di trasformazione...grazie Giancarlo&Oliver;->)
- un medio di circa 10 max 12k
- due allenamenti con 50' di corsa facile
- un lunghetto dominicale di circa 1 ora e un quarto a salire...

Ho mollato da subito la palestra...è più forte di me...non è il mio ambiente....e poi bastano le salite:-)))...ho perso 1,5 di quei 5 kg che dovrò perdere prima della prox primavera..(ho la bresaola che mi sta uscendo dalle orecchie:->)

Da Gennaio inizierò con ripetute e lavori più specifici che mi porteranno, spero, a correre una mezza primaverile sotto quei fatidici 100 minuti, ai quali in quasi ogni allenamento penso un pò!

Ciao
Teo

sabato 20 novembre 2010

PELO SI O PELO NO!?


Le uscite di corsa sono quasi sempre di ispirazione per i miei futuri post soprattutto se l'andatura è sciolta e senza ritmi particolarmenti impegnativi...infatti oggi nella mia oretta di corsa sui 5'10''/km ,subacquea naturalmente:-), mi è balenato in mente un dubbio amletico...ma il runner ha i peli sulle gambe o si depila? o si depila d'estate e mantiene il pelo di copertura d'inverno( per stare al caldo)...e se si depila perchè? perchè viene meglio il massaggio...oppure?
Da parte mia decisi di depilarmi appena iniziata la mia "carriera" podistica esclusivamente e soprattutto per fare il figo...entrai in bagno una sera e vidi un oggetto strano che molte volte vidi usare dalla mia neo moglie...il suo nome era silk-epil...e mi ricordai che lei lo usava canticchiando...cosicchè lo appoggiai sulla coscia e lo accesi...lo strumento diabolico si ancorò al pelo e me lo strappo via...ahiaaaaaaaaa...continuai...finii una gamba...lasciai l'altra per un altro giorno andando in giro con una gamba si e una no!!! e pensavo...ma se mi succede qualsivoglia cagata...che figura di merda faccio!!!vabè...
Ora il mio pensiero è questo...che il runner amatore esperto che corre da anni e ha nel suo carnet svariate maratone non si depila mentre il principiante o colui che sfreccia veloce si depila perchè è più "soggetto" a massaggi decontratturanti...voi che dite???
Mi è venuto in mente che questo sarà il mio primo post in cui voi donnine non commenterete...ihihihihih...o almeno spero:-)
Prima di lasciare commenti siete pregati di visonare il video, Grazie!!!
Ciao a tutti!!!
Teo

giovedì 11 novembre 2010

CHECK-UP PODISTICO-MODESTAMENTE:-)))


Appuntamento annuale con la visita sportiva...
-entro dal dutur col fare di chi corre da un anno e passa...e ne ha fatti di km (modestamente)
-mi metto sul lettino per l'ecg a riposo...(dè dutur hai visto come sono scesi i battiti??? (modestamente)
-mi prova la pressione...hai visto come è scesa? (modestamente)
ma ora entra in gioco la bilancia...e lui mi dice: "cià che vediamo il peso?...e io penso...uff...sarò calato sicuro (modestamente)...80.9 Kg sentenzia il "luminare"...tre chili in più dello scorso anno...
ehhhhhh...cosa??? vabè gli dico "sarà massa muscolare!!!" (modestamente)...ah si fa lui...proviamo col plicometro!!!...non era massa muscolare...era il viaggio di nozze!!!
Chiudo la mia visita con una pedalata dove risulto sufficientemente in forma...cioè hai capito sufficientemente...ho l'ultima opportunità e me la voglio giocare al massimo...la SPIROMETRIA...e qui ci sono...come valori batto di gran lunga mio nonno NINO!!!:-)))
Esco dallo studio tra il sorriso sarcastico del medico che mi dice...ci vediamo il prossimo anno???...ho la coda in mezzo alle gambe...la tolgo...la coda...per salire in macchina e faccio ritorno verso casa...
Programma riabilitativo di attacco per runner novello sposo in sovrappeso agonistico...
corsa corsa corsa!!! farò quattro uscite settimanali di cui tre lenti partendo da 10km a salire e un lungo domenicale o in base ai turni quando sono a casa da 14k a salire...più due giorni in palestra per potenziare gambe e lardominali:-))) questo per 5 settimane a partire da questa e poi, recuperata un pò la forma mi concentrerò sulle mezze primaverili...
E il prossimo anno dutur..."a noi due!!!"
Ciao Ciao Ciao...
Teo
p.s. un grande complimento a tutti voi amici blogger che avete portato a termine le vostre maratone autunnali alla grande (mi viene in mente Paolo Cibulo...Yogi e tanti altri) e un in bocca al lupo a chi tra poco si misurerà con la fatidica distanza...la vostra determinazione è la mia benzina:-)))
Ciaoooooooooo

lunedì 1 novembre 2010

A.A.A. ALLENATORE CERCASI


Caro Albanesi ti scrivo per dirti che tra di noi è finita...le tue tabelle non fanno per me...probabilmente sono strutturate per podisti con la P maiuscola già rodati e da perfezionare...io sono un pischello podista e non ti sto dietro...Stavo seguendo il tuo periodo di costruzione che ieri prevedeva un allenamento che mi suonava già strano...3k (rg-5)+ 7 (rg+25)...parto quindi a 4'15'' ma faccio solo 2k dopo di che il buio...eppure la settimana è andata benone...i consigli dei miei amici blogger mi paiono più mirati...ste tabelle su internet mi sembrano tutte uguali...io sono un pirla della corsa però penso che gli allenamenti nella corsa debbano essere mirati a seconda dell' "atleta", del momento di forma, degli obiettivi..
allora riassumendo mi servirà mica un allenatore in carne e ossa???...o anche uno virtuale che mi conosca però, che possa cambiare in corsa gli allenamenti da fare...o no???
o mi serve uno psichiatra podistico???
fateme sapè!!!
ola!
teo

mercoledì 27 ottobre 2010

SALITE e TRASFORMERS

Come da consiglio di RB Giancarlo e dei miei preziosi amici blogger ho iniziato oggi il lavoro sulle salite che intendo portare avanti per tanto qualsiasi sia la gara da preparare...
Dopo 3k facili di riscaldamento inizio le serie di ripetute in salita da 300 mt (pendenza 7%)...vorrei farne 10 e recuperare tornando giù corricchiando...in effetti è quello che faccio...le prime tre passano bene in progressione dalla quinta in poi inizio ad accusare un pò di dolore a quadricipiti e tibiali ma non mollo...voglio assolutamente farne dieci e così le ultime due sono parecchio sofferte non tanto come fiato ma come "gambe dure"...
Dando una sbirciata al garmin le ho eseguite tutte e 10 con un passo medio che va dai 4'15'' ai 4'30''...
Ultimata la decima, recupero un pò di fiato per 300 mt e poi parto per il km di TRASFORMAZIONE (grazie Oliver;-)) che eseguo a 4'21''...è qui che appunto mi trasformo e divento il robot dell'immagine...i quadricipiti sono "leggermente"dolenti...le scale di casa vengono eseguite con la rotazione dell'anca di 360°...doccia calda e divano:-)))
E' stato un allenamento che mi è piaciuto molto...che continuerò a fare una volta a settimana...ringrazio voi tutti blogger per i consigli e vi giro due ultime domandine...ihihihih:-)
- la pendenza del 7% è sufficiente?
- continuo con le 10 o devo aumentare le ripetute piano piano???
Ciao a tutti
Teo

sabato 23 ottobre 2010

DEBILITATO ma SPOSATO


Dopo un ritorno con 12 ore di volo inframezzato da uno scalo di tre ore a Dubai eccomi di ritorno a casa felice e sposato...
di tutte le foto che ho fatto nella splendida Mauritius quella che vedete a fianco non è sicuramente la più emozionante... ma per me il valore è alto...lui è Antoine...di lavoro fa l'ambulante autorizzato (specializzato in perle rosa) e come tanti altri suoi colleghi gira quasi tutto il giorno in spiaggia portandosi a tracolla i kili dei suoi borsoni e macinando tanti km su e giù per la spiaggia di Flic en flac...io ero probabilmente per lui un pessimo cliente (essendo Italiano sono molto bravo nella contrattazione:-))) però parlando spesso con lui mi son portato a casa un pò di vita di qualcun altro che vive lontanissimo da me...che sicuramente ha avuto meno di me e che probabilmente si lamenta meno di me...

Passando al fronte corsa la voglia è grandissima...non vedo l'ora di allenarmi seriamente per rimettermi in sesto e divertirmi un pò...sì perchè è ufficiale che matrimonio più viaggio di nozze debilitano il runner e di molto...la bilancia segna un kilo in più (ma non dovevo perderne tre?)...gli addominali sono sempre più a forma di tartaruga...al contrario però...la condizione è quindi scarsa...ma il morale e la voglia ci sono...quindi già da oggi sotto con un bel 5 settimane di fondi e salite...e due gare in previsione a Novembre...non vedo l'ora...

A proposito di salite...sono meglio gli sprint sui 100 mt con forte pendenza o i 300 con una pendenza più leggera...o è uguale basta farle???:-)))

Ciao a tutti...

Teo

venerdì 15 ottobre 2010

CORSA A MAURITIUS CON PHILIPPE


Dopo tre giorni a Dubai dove correre è impossibile causa i 40 gradi e al 90% di umidità eccomi a Mauritius...bellissima isola dove correre è possibile...molto possibile visto i 25 gradi ben ventilati e piacevoli...così oggi prima che il sole tramonti, ritorno in camera inforco le mie ride ed esco dal resort...e probabilmente la stessa idea l'ha avuta il mio nuovo amico runner francese Philippe che incontro dopo circa 1km...anche lui sbuca fuori da un resort...anche lui rinuncia alle palestre e ai tapis roulant ultra tecnologici dei villaggi...anche lui ha in mente di fare circa 10-12 km...ha 55 anni...il fisico asciutto di chi corre da anni...non parla italiano ma due runners si capiscono in fretta, io sfodero il mio francese scolastico scadentissimo e mi faccio capire ( a proposito trovo il francese molto simile al dialetto lombardo insegnatomi da mio nonno, immaginatevi un pò come parlo:-)))...lui mi chiede dove possiamo andare e io lo guido un pò essendomi già fatto un giro preventivo in bici la mattina...facciamo i primi 4 km a 5'/km parlicchiando...e poi accelleriamo un pò...altri 4 km sui 4'50''/km e gli ultimi 2 a 4'30'' dove non parliamo molto...però stiamo percorrendo il lungomare e a fianco abbiamo il tramonto e a me esce questa frase..."è uno sport meraviglioso"...lui capisce e sorride...a bientot Philippe...


p.s il viaggio di nozze sta andando benone...io e la tata run non riuscendo a stare fermi al sole per più di cinque minuti e non potendoci iscrivere al miniclub perchè fuori età stiamo sperimentando insieme...la canoa doppia con pagaiate miste...pedalò classico...proveremo windsurf e barchettina a vela...rigorosamente contromano...


Saluti a tutti...


Teo

lunedì 4 ottobre 2010

3 GARE DA SIGNOR TEO!

A più di una settimana dalla mezza del Vco eccomi qui...

in questi giorni ho corricchiato tre lenti da un'oretta per scaricare un pò le gambe affaticate...e tra una bomboniera e l'altra...un fiorista e un pasticciere, un ristoratore e un fotografo, una mamma e una futura suocera (agitate) ho ritagliato il tempo per stabilire le garette a cui mi piacerebbe partecipare "da Signor Teo"...si perchè Sabato dirò di Si...almeno penso...:-)))

Ho deciso di rimandare la mia personale sfida con la mezza la prossima primavera per prepararmi a dovere e finirla finalmente in maniera degna e non camminando:-(

Così mi concentrerò su lavori e distanze più brevi e veloci e queste sono le mie tre garette autunnali:

24 ottobre - Trofeo Montestella 10k Milano
7 novembre - Pella-Orta 14.5k Lago d'Orta
21 novembre - International Golf Road Race 13.5k Bogogno

Ciao a tutti...:-)))

p.s. sono stato diffidato dall'utilizzo, il giorno della cerimonia, delle mie scarpe da corsa che avevo acquistato apposta...cosa faccio?rischio il linciaggio parenti???

eccovi le scarpe...








secondo me staranno benisssimo....












ciaooooooooooo

domenica 26 settembre 2010

MEZZO DISASTRO!?


1 ora 42'16'' altro che pb...
ho il punto di domanda in testa...disatro?mah...
ma veniamo alla cronaca:
arrivo allo stadio di Gravellona Toce prestino perchè la Tata Run deve fare la 9k...l'accompagno a iscriversi e poi con l'amico Pasqua mi dirigo al ritiro del mio pettorale che,sorpresa, non cè...iniziamo bene:-)))vado a casa?nooo mai pensato,o forse era meglio:-), guardo in giro un pò smarrito!ma quando un podista principiante, un pò smarrito e rincoglionito non sa che fare chi potrebbe arrivare in suo aiuto??? Il super maestro Pimpe naturalmente...che prende subito in mano la situazione, mi porta in "presidenza" e il pettorale eccolo subito...numero 827:-) grande Pimpe (poi saprò in seguito che i keniani in gara me l' avevano nascosto per far aumentare in me la tensione...il loro primo e secondo posto è ancora in stand-by per possibile squalifica...le indagini sono in corso)...soliti rituali di riscaldamento e ore 10 precise...SPARO!!!
parto e riconosco subito Luca e più avanti Hal, facciamo insieme il primo km e mezzo in leggera salita a 4.40 circa poi Hal accellererà un pò il passo per poi tenerlo fino alla fine (GRANDISSIMO...1 ora 37' circa) e Luca si stacca saggiamente un attimo per poi arrivare in progressione (GRANDE anche lui che faceva in pratica un lungo in preparazione x Cremona...finirà in 1 ora e 40'...però...alla faccia del lungo)...
Ma torniamo a me...passo i primi 5k sempre costante a 4'40'' ma le sensazioni non sono già buonissime...c'è vento...e ho le gambe un pò dure...fatico ancora fino al 10k ma la media scende...passo sui 4'45''...eppure sto spingendo anche un pò...sarà il vento contro...anche in discesa non riesco a recuperare arrivo al max a 4'40''..arriviamo a Feriolo? penso...giriamo un pò intorno al lago e poi i ricordi vanno sfumando...mi torna in mente solo una bella rampa di 200 metri circa spaccagambe...e poi un tratto in discesa ma con molto vento...costeggiamo il lago...vorrei aumentare un pò l'andatura ma non vado oltre i 4'45''...cerco di ripararmi un pò in un gruppetto di persone ma niente...arrivo al 16° penso...dove cè un cartello stradale che dice 4k a Gravellona e lì spingo un pochino, torno ad un buon ritmo, ne supero due o tre...ma dopo circa 2k di rettilineo inizia una salita che ci riporta a Gravellona e lì CRISI NERA...non vado su...ho male al ginocchio sx...quasi fermo...mi raggiunge Stefano da dietro che mi incita a seguirlo, lo faccio per circa 100 metri ma lui va su bene...decellero ancora e mi dico...mò mi fermo...ma con la coda dell'occhio vedo la patty che anche lei mi svernicia in salita...tento di seguirla (ma quanto va forte la patty in salita????anche lei GRANDE 1ora e 40')...lo faccio per circa 300 metri...poi discesa...resisto...ma sul rettilineo per arrivare in centro a Gravellona mollo...vado a 5 e qualcosa...poi a 5 e qualcosa in più e poi ...mi fermo...arriva Luca che mi incita a non mollare e a fare un lento...riparto ma arrivo allo stadio sui 5'20''/km perdendo negli ultimi 3k 2'30''...entro in pista...incontro la mia tata run che mi incita...foto con lingua fuori come a Vigevano e FINE!
Torno a casa sconsolato...stessa cronostoria della mia prima mezza a Vigevano...ultimi 3k dove perdo tutto! probabilmente non ho ancora la muscolatura sufficiente per concludere un mezza così "muscolare?", probabilmente i miei allenamenti non prevedono salite (a Branzag ci sono poche montagne...mi trasferirò), probabilmente...bohhhh...accetto consigli...
Chiudo RINGRAZIANDO I MIEI AMICI BLOGGER...
- Pimpe...maestro di running
- Stefano...grazie per l'aiuto ...la prossima volta porto una corda e mi attacco in salita...devi mettere il gancio traino però...
- Hal...la sorpresa e l'anestetico
- Luca...la saggezza di un runner
- Patty...il trenino del vco
p.s...nella 9k la Tata Run ha fatto un 56' con la media di 6'09''/km in progressione e con gli ultimi 100 metri in volata a 4'45''...almeno uno che porta il risultato a casa cè:-))))... a proposito esiste un ordine d'arrivo per la 9K?? (...pimpe aiuto perchè tra una bomboniera e l'altra mi sta rompendo i ....)
p.s2...gran bella mezza...anche se molto dura...ben organizzata...BRAVI!!!
Al prossimo anno!!!!SOTTO L'ORA E QUARANTA PERò!!!
Ciao
Teo

sabato 25 settembre 2010

VCO ARRIVO


ECCOCI...l'adrenalina sale...manca poco più di una notte....
Domani ore 7.45 una Punto grigia con ammaccature evidenti fronte-retro si dirigerà verso Gravellona Toce...
Componenti della macchinata:
-io me...teo di corsa...
-la "mia" tata-run impegnata nella 10k con partenza ore 9!??(giusto pimpe e patty?)
-l'amico e podista esperto Pasquale con amico, anchegli podista e esperto.
Ho provveduto da poco al ritualissimo taglio di "capelli" che mi fara' guadagnare quegli 8 decimi di secondo che mi permetteranno di scendere sotto l'ora e quaranta e siglare il mio nuovo PB!
Condizioni psico-fisiche io me...teo di corsa:
- in riposo da tre giorni
- dolore pianta del piede verso tallone su cui applicherò nel pre-gara cerotto antiinfiammattorio
- un pò di caghetta tanto per tenere sù l'attenzione
- ancora presenti 3-4 punti neri a livello gluteo che la Tata Run schiaccerà in serata
- estrema voglia di divertirsi e di fare il pirla già dalle prime ore dell'alba
Ci vediamo domani...sarà un piacere conoscere ognuno di voi e correrci insieme...o quasi...ma divertirci insieme è sicuro!!!
a domani!
Ciao
Teo

giovedì 16 settembre 2010

E ADESSO...

Mancano ormai meno di due settimane alla mia seconda mezza...settimana scorsa ho fatto un buon test sui 15k a RG (4'40'') anche se sono arrivato un po' cotto...

Stasera faro' i 3x5000 a (RG+5'') e poi rimangono 2 allenamenti sta settimana e l'ultima di scarico!

Ma che si fa'? tipo albanesi propone domenica 23 k di fondo??? urca!non e' un po' pesantino!!?

Quindi ricapitolando: sab...?
dom...?

Ultima settimana: mar: ?
mer:?
ven: 30' facili + allunghi
dom: mezza

Se gentilmente potreste mettere al posto dei punti di domanda i vostri consigli domenica 26 vi prometto il posto a tavola vicino al maestro PIMPE (guru della corsa e del gourmet)essendo io diventato da poco il suo manager!:-)))))

Ciao

Teo

martedì 14 settembre 2010

BARCELONA!

Eccomi qui nella stupenda Barcelona...e' gia' la seconda volta che ci vengo ma ci sono un sacco di cose piacevoli da vedere...quindi e' sempre un piacere...stranamente anche il tempo e' dalla mia infatti ce' un bel sole con quasi 30 gradi...ma la mia nuvola penso che prima di ripartire si faccia vedere...e poi sono partito il 13 e ritorno il 17...quindi:-)))

Ma passiamo alle cose importanti...questione corsa!:-) questa dovrebbe essere l'ultima settimana di carico e preparazione per la mezza del 26...all'estero correre e' sempre stato difficoltoso ma qui a Barca di posticini ce ne sono...oggi 12km di lento sull' avenida diagonal dove c'e' una bella pista ciclopedonabile fatta apposta per i tanti runners che in questa citta' in tutte le ore corricchiano su e giu'! Giovedi' faremo una bella corsa in riva al mare su di un percorso anch'esso chiuso al traffico dove ieri sera verso le dieci c'erano ancora dei runners di tutte le eta' e sesso che correvano...

Ciao a tutti e....asta la proxima!!!:-)

p.s volevo aggiungere delle belle foto di barcelona ma con il computer dell'albergo vado ancora meno d'accordo che con il mio:-)))

CIAU!

mercoledì 8 settembre 2010

STRA...FELICE


L'ultima gara che ho disputato era datata marzo 2010 quindi non nascondo l'emozione quando alle 19.30 circa passo a prelevare da casa il mio collega-amico Pasquale e ci dirigiamo in quel di Borgo. Via a iscriversi e qui riconosco il grande Fathersnake e la sua mitica mamma...che piacere averli conosciuti!:-)))Appena iniziato il riscaldamento inizia a piovere ma sono talmente entusiasta che quasi non me ne accorgo...un pò di stretching e via allo schieramento...stavolta sono tra le prime tre file a tal punto che vedo il signore che con la pistola in mano darà il via!!!
PARTITI...avvio il garmin e perdo subito un pò di terreno davanti a me...molti mi superano...allora mi defilo un pò e inizio a impostare il mio ritmo...dopo 5oo mt circa dò un'occhiata al garmin che segna 3'30'' (mah...sarà il buio) continuo su quel passo e quando lo sento suonare leggo un 3'43''...sarà leggermente fortino mi dico...ma no mi rispondo, sto benone...ma 3'43'' è un pò fortino mi sa...vabè andiamo e non guardiamo più sto orologio!!!
prendo un bel ritmo chiudendo il secondo km in 3'57''...ancora sotto i 4'...arriverò mi chiedo!!?
tengo il passo ma pur spingendo calo un pò la velocità e chiudo il terzo in 4'10'' ...accellero ancora un pò ma la mia velocità non cambia...probabilmente sono al max...e quando suona il quarto (4'05'') mi ricordo Pasquale che mi diceva che erano circa 4km e 700 mt...sto bene entro sul corso di Borgo, vedo il gonfiabile in lontananza e accellero...faccio due o tre sorpassi ed incredibile non vengo sorpassato...io,l'anti volate!!!

Chiudo i 4750 metri in 18'01'', 91° su 533 compagni di viaggio con la media di3'57''/Km...appena sotto i 4'/Km...Contentissimo!!!

Vado a prendermi un tè caldo...mi dispiace non aver più rivisto fhatersnake dopo l'arrivo ma ci rifaremo:-)))...molto felice di aver scambiato più di due chiacchere e battute con il grande mister Oliver che, come previsto ha fatto un garone!!!ottimo anche Pasquale come Oliver tra i primi trenta e quindi premiati con una bella bottiglia di vino!!!e al 91°???niente!!!:-))))

Ciao a tutti

Teo

lunedì 6 settembre 2010

Settimana Carica 30/05 settembre


Lunedì: Riposo
Martedì: FL 1ok a 5'10''
Mercoledì: Riposo
Giovedì: 4x3000 a RG (4'40'') rec 3'00''
Venerdì: FL 1ok
Sabato: Riposo
Domenica: FL 22k a 5'10''

Tot Km: 54

Settimana abbastanza carica con un bel lavoro sulle ripetute giovedì, anche se sarebbe stato meglio fare i recuperi al ritmo del lento, e soprattutto con un bel lungo domenica...ho fatto 22k in 1h 53'47'' alla media di 5'10''/Km...primi 5k difficili con le gambe un pò rigide, solite buonissime sensazioni dall'ora all'ora e mezza di corsa dove mi sento un leone ed ho la sensazione di correre all'infinito...e un pò troppa fatica dal 19 al 22k...in questi 3 finali ho mantenuto sempre il ritmo (anzi accellerandolo di 5''-10'') ma non sono arrivato freschissimo...
Persiste il fastidio inguinale quando cammino molto, tipo al lavoro, che però non mi crea problemi, per ora (sto toccando di tutto) in corsa!

Oggi riposo e domani dopo tantissimo tempo, torno a mettere un francobollo sul petto (penso...il pettorale cè alla straborgo?) per una 5k in centro a Borgomanero...La correrò libero e per puro divertimento senza guardare troppo il tempo e comunque come se fossero delle ripetute in allenamento non perdendo mai di vista l'appuntamento del 26!:-)))

CIaOOO

teo

venerdì 3 settembre 2010

UN GIRETTO DALL'OSTEOPATA

Come immaginavo il test sui 10k di sabato e le ripetute sui 3000 di ieri qualche segno l'hanno lasciato...stamattina infatti mi sveglio con un fastidio all'inizio del quadricipite destro e dolore inguinale anch'esso molto fastidioso...non mi spavento eccessivamente ma un pò di preoccupazione cè così decido di chiamare il grande max osteopata direttamente dal lavoro e alle 16 puntuali eccomi pronto a farmi scricchiolare!

Secondo max il mio problema è come la volta scorsa la schiena...mi sottopone ad un pò di "manovre" e mi propone subito diagnosi e terapia...contrattura al solito psoas ed esercizi di strechting mirati...esco soddisfatto e verso le 19 faccio un bel 10k lento (5'10'') per testare la situazione...nessun dolore e solo un pò di fastidio all'inguine dopo gli 8 km ma niente di particolare...avrei potuto correre ancora molto!:-)

A questi osteopati credo sempre di più, almeno per me, ho sempre sostenuto che fosse la chimica e quindi la farmacologia a mettere a posto le cose ma nel running forse è diverso...penso che molti "problemini" di noi podisti siano dati veramente da difetti posturali e che con esercizi mirati e manipolazioni esperte possano passare...naturalmente non quando ci si trova di fronte a incidenti muscolari!!!

Domani riposo e domenica mi aspetta un bel lungo di 22km (in preparazione alla straborgo di martedi:-)scherzo!) dove vorrei "simulare"un pochino le condizioni di gara partendo alle 10, facendo qualche tratto collinare e idratandomi bene...

Asta luego

Ciao

domenica 29 agosto 2010

10K TIRATO!


Come da vostra indicazione oggi pom appena tornato da una mattinata lavorativa, butto giù un bel pezzo di cioccolato fondente, pantaloncini, garmin e via per il mio test...10k tirati...
parto non sparato e mi assesto sui 4 e 3o, le sensazioni sono buone, respiro bene e le gambe girano, c è un pò di caldo decido di arrivare con questo ritmo fino ai 5 k e poi tirare un po'...chiudo i 5k in 22'23'' e poi accellero un attimo l'andatura...6,7 e 8 km in 4'24''; 9 in 4'17 e ultimo 4'21''...ho chiuso ben in spinta...affaticato ma non stravolto con la consapevolezza di poter dare qualcosina in più soprattutto all'inizio...
chiudo i 1ok in 44'11''...mio ritmo sui 10k...
la prossima settimana inizio la prima delle 4 sett per la mezza del vco...ripropongo la mia tabella che trovate nel post precedente...aspettando i vostri preziosisssimi consigli!!!!
ciao

sabato 28 agosto 2010

Tabella mezza vco

1 sett - mar FL 15K
mer 5x2000 rec 3'30''
ven FL 13K
dom FM 14K

2 sett - mar STRABORGO 5K
gio FL 10K
ven FL 13K
dom FL 20K+ FM 5K

3 sett - mar FL 15K
mer 4x3000 rec 4'
ven 13K
dom 10K -gamba d'oro maggiate

4 sett - mar FL 12K
mer 3x2000 rec 3'30''
ven FL 6K
dom MEZZA VCO

RITMI- RG 10K 4'20''
FL 5'10''
FM 4'50''
RPT 4'25''
RG MEZZA 4'40''

E' questa la tabellina che ho preparato; domani sera farò un test tirato sui 10k per confermare i ritmi di allenamento...affronterò questa mezza senza strafare ma per gustarmela ma questo non vuol dire che non darò tutto ciò che ho per battere il mio pb...dicono che non sia proprio pianeggiante quindi i fondi e i medi li farò cercando percorsi un pò avallati e contraddistinti da salitelle...

naturalmente...accetto moltoooo volentieri consigli :-)))

ciao...buon week end

mercoledì 25 agosto 2010

OBIETTIVO STABILITO!!!



Oggi ecco finalmente dopo tanta attesa i turni di settembre e naturalmente come sfiga vuole...lavoro!!!chiedo subito al collega il cambio ed ecco fatto...domani mi iscrivo alla mia prima mezza del vco!!! non vedo l'ora stasera di compilare l'iscrizione!

Sono strafelice di poter partecipare a questa bella gara in un bel posto e di poter disputare la mia seconda mezza...la preparazione sarà senza ansie o preoccupazioni di sorta...la costruzione fatta finora mi ha dato un pò di fondo e mi ha fatto dimagrire un pochino (meno 2 kg).

Imposterò una preparazione di solo quattro settimane con un occhio attento alla condizione fisica e intramezzata da due garette...tanto per fare un pò di esperienza :-)))

Proverò a farla a ritmo di 4'40''/Km per stare sotto l'ora e quaranta di gara e fare quindi il mio nuovo PB, facile ho fatto una sola mezza ;-)...

A breve la tabellina relativa...quando capisco come si pubblica una tabella sul post...:-(
ciao

martedì 17 agosto 2010

AVANTI COSI!!!

Dopo due giorni di riposo causa anche problemi dentistici (ma perchè a me si cariano i denti a ferragosto 0 natale?) ormai quasi superati e una giornata un pò "nervosa" causa problemi vari eccomi con una gran voglia di scarpe e sudore...

Come settimana scorsa ho fatto una serie di ripetute aggiungendone una e limando il recupero (da 2'30'' a 2') che stavolta ho fatto corricchiando e non da fermo...mi è sembrato di recuperare meglio

Alla fine sono usciti quindi 7x1000 a 4'25''/4'30'' con rec di 2' di corsa (5'40''/Km)...le sensazione sono state positive dai 2 km di riscaldamento...i dolori a tendini e al maledetto polpaccio se ne sono andati (comunque sto sempre all'erta) e la voglia di "mangiarmi" l'asfalto era straordinaria...voglio voglio correre...voglio fare finalmente una gara non importa di quanti km e dove a settembre...forse sto tornando in forma come a marzo prima della mezza di vigevano ma confronto a quel periodo mi conosco sicuramente di più...

se stasera non avessi avuto la corsa forse sarei rimasto a litigare con me stesso sul divano...e invece sto già meglio :-))) sono fortunato...grazie corsa!!!

ora quando avrò in mano i turni di settembre stilerò la tabella relativa e le eventuali garettte che comunque ho già individuato...ora continuo con la costruzione e con queste ripetute settimanali magari diminuendo un pò tempi e recuperi...

ciao a tutti!!!

teo

martedì 10 agosto 2010

Ripetute

Come da consiglio di Massimo, Vale e Fabio stasera, dopo molto tempo, ho svolto una serie di ripetute...l'idea era di non esagerare facendo 6 mille a 4'30'' con recupero camminando di 2'30''...
così dopo 2k riscaldanti parto e faccio i 6x1000 in questi tempi:
1- 4'28''
2- 4'29''
3- 4'26''
4- 4'30''
5- 4'26''
6- 4'24''

Le sensazioni sono state ottime...sui primi 400/500 mt il passo era di 4'15''/4'20'' ed ho dovuto decellerare lievemente verso la fine dei 1000, le gambe hanno tenuto, cè sempre sto polpaccio un pò indurito e il morale è alle stelle...andare un pò più veloce del proprio solito fa sentire piu "forti"...
Battiti alla fine del lavoro...152

Ora le domande a voi...miei coach virtuali...

Terrei fino alla fine di questo periodo di costruzione un allenamento a settimana basato su ripetute sui 1000...quindi la prox...che faccio? faccio più serie?più veloci?abbrevio il recupero?

grazie ragazzi...ciaoooooooooo

sabato 7 agosto 2010

Settimana allenamenti 02/08 settembre



















Posto in anticipo la mia settimana di allenamenti, ho eseguito il lungo lento oggi perchè domani si lavora..

LUN 02- CL 10K a 5'10''/Km
MAR 03- CL 12K a 5'10''/Km
MER 04- Riposo
GIO 05- 1K Risc. + CLS 12K a 4'55''/Km+ 1K Def.
VEN 06- Riposo
SAB 07- LL 18K a 5'15''/Km (digiuno)
DOM 08- Riposo

Tot Km - 54K

Continua questo periodo di costruzione caratterizzato da corsa lenta...Stamattina sveglia alle 7 e via per 18K...la sensazioni sono sempre le stesse quando supero i 10k...potrei dividere il mio corpo in due parti...nella prima mezzora la parte inferiore (soprattutto i tendini e un pò il polpaccio sx soffrono e arrancano)...la parte sup sta molto bene...mi sento leggero, ho migliorato un pò lo "stile"...le braccia seguono il ritmo delle gambe e non vanno più dove vogliono...dopo 30'/40' sto veramente bene...i dolori a gambe e piedi passano e potrei anche velocizzare parecchio l'andatura...sarà che mi scaldo!...quindi quei dolori lì della prima mezzora saranno normali...penso..o no?...vabè comunque sono contento perchè sto correndo tanto e ho sempre voglia..ogni giorno di mettere le scarpe e andare...

Mi sto costruendo???...o dividendo???:-))))

Ciao a tutti...buon wek!!!

martedì 3 agosto 2010

Costruzione


Dopo la bellissima vacanza nella stupenda Val Veno-
sta...rieccoci qua!!!
Nell'ultima settimana di luglio è partita la fase di co-
struzione della durata di sei settimane che mi porterà
poi a correre una mezza maratona autunnale (busto
arsizio del 7 novembre, turni permettendo).
I km percorsi a Luglio sono comunque stati 169; per
me molti se contiamo il gran caldo e i continui proble-
mini fisici che mi accompagnano ancora ora...
Questo periodo "costruttivo" fatto di corse lunghe e
lente dovrebbe permettermi di regolare un pò il mio
tono muscolare, aumentare le distanze e perdere peso...ora 78 Kg per 182 cm...vorrei arrivare a 75 per l'autunno!!!
La voglia di indossare di nuovo un pettorale dopo pa-
recchio tempo è tanta quindi ho impostato qualche obiettivo per i primi di settembre...
3 settembre---10000 di Sumirago in pista
12 settembre----10k the run vigevano che dovrebbero darmi un indicazione per il ritmo gara da tenere in mezza...
p.s. ringrazio Luca "Ginko" per avermi aiutato a stilare la tabella di costruzione che non riuscivo
a recuperare...grazie 1000!!!
Ciao
Teo

martedì 20 luglio 2010

RUNNING PARK ALPE DI SIUSI

20 tracciati circolari invitano ad allenarsi, ben bilanciati e ben segnalati con distanze e difficoltà differenti con una lunghezza totale pari a 180 km. 8 di questi si trovano, in condizioni ottimali, circondati da un magnifico panorama ad un'altitudine tra i 1.800 e 2.300 metri s. l. m. all'Alpe di Siusi, 12 di questi ad un‘altitudine tra i 900 e i 1.100 metri attorno ai paesi di Castelrotto, Siusi e Fiè ai piedi dello Sciliar.Potete scegliere, tra vari percorsi, ad esempio il Paul-Tergat-Track pari a 18 km oppure il semplice Beginners Run - il Running Park offre ad ogni podista il suo percorso ideale. Orientamento e segnaletica. Al fine di aiutare il singolo a trovare il tracciato adatto, i tracciati sono dotati di un sistema di misurazione per la corsa, la corsa di montagna e il Nordic Walking. Pittogrammi blu, rossi e neri indicano il grado di difficoltà dei tracciati.Correre in leggerezza. Una guida per la corsa tiene informati riguardo a tracciato, lunghezza e grado di difficoltà. Inoltre è stato preparato un piccolo folder, consigli pratici per coloro che corrono per la prima volta e ulteriori informazioni con un diario di allenamento.










































Bellissimo!!! a saperlo prima :-((...non importa sarà per il prox anno...quest'anno sarò comunque in trentino, sul lago di resia, ed in valigia scarpe e garmin entreranno...prima dello spazzolino da denti...ciao a tutti :-)))))))))
teo

mercoledì 14 luglio 2010

mercoledì 7 luglio 2010

AMICO BOSCO


Caldissimo...casa aria condizionata...la bottiglia di acqua freschissima mi fa compagnia...metto fuori la testa dalla finestra...caldo...ma sono le sette di sera...devo andare a fare notte al lavoro...non posso aspettare ancora...e soprattutto non voglio aspettare...in questo periodo ho voglissima di correre, ancora più del solito...esco!!!
Primi due km facili che mi portano da casa a un tratto sterrato e lì bivio; da una parte il ritorno all'asfalto, percorso che ho fatto mille volte, pianeggiante, niente sorprese...dall'altra l'ingresso nel bosco, conosco il primo pezzo del tragitto ma so che è pieno di bivi e quasi sicuramente mi perderò, so che il fondo è ovviamente sconnesso, so che ci sono salite e discese, so che non sono ancora al 100% (ma lo sarò mai come vorrei io?)..........ma chi se ne frega!!! sterzo in derapata e mi butto dentro a capofitto nel verde, procedo a zig zag e il sole non mi segue, è sopra di me ma il bosco mi protegge, mi fa sentire bene, il polar suona ma non mi frega niente, sto attento alla strada, affronto una discesona che mi porta alla valle del Ticino a Bellinzago fino al vecchio Mulino, sento l'acqua dei canali che si muove e mi fa sentire fresco, guardo il mulino e sono felice...immagino che ci sia qualcuno con me e glielo descrivo...oh non mi sto perdendo...dopo circa 8 km nel bosco me ne ritrovo fuori senza volerlo ed eccomi davanti ad una salitona di circa 800 mt, decido di affrontarla piano, arrivo in cima stracotto, punto verso casa e quest'ultimi due km sono duri, ho sete, tengo comunque il ritmo...il mio amico bosco non cè più...ma mi ha accompagnato idealmente in doccia!!!

Alla fine ho fatto 12 km in un'ora e 2 minuti a5 e 14'' circa perchè il mio polar, sarà il caldo,ma ultimamente è più fuso di me!

Fino a fine luglio mi sono preparato una tabellina con 5 uscite settimanali così divise:

LUN- 1 ora e mezza FL
MAR- riposo
MER- 1 ora e 10' FL
GIO-da 9 a 12 km di FM
VEN- 400 in leggera salita e progressione
SAB- riposo
DOM- 50' FL

Ma volendo continuare a correre nel bosco con percorso diciamo collinare dove posso inserire in tabella un' ora di corsa di questo tipo? con quale di queste uscite la posso sostituire?
Grazie...
Ciao...

martedì 29 giugno 2010

ESPERIENZA



Sto correndo...il dolore alla gamba dx non mi ha mai fermato, mi ha fatto solo correre meno ma dopo la visita dall'osteopata sto correndo con regolarità a giorni alterni facendo lenti e progressivi, per ora niente ripetute...dopo l'infortunio alla caviglia probabilmente ho ricominciato con troppa foga per arrivare subito a gareggiare ma...per me ora...è più importante correre...molto importante...

Dirò una cavolata ma mi sento sempre più esperto, o meglio sto imparando a conoscere le sensazioni del mio corpo, sto imparando la differenza tra correre con fastidio e con dolore, quando fermarmi o quando continuare ma con qualche accortezza...

Sto "rubando" qualche segreto prezioso a voi amici blogger, per me a volte i vostri post sono pieni di consigli "da appunti"...

Sto imparando a capire che anche se di gare per ora ne ho fatte pochissime ci sarà tempo per disputarne quante ne vorrò...

Mi è sempre piaciuto fare esperienza, ricevere consigli assorbendo come una spugna da chi più esperto di me...questo per me è crescere...nella corsa e nella vita in generale...

Ma...QUANDO UN RUNNER PUO' DEFINIRSI ESPERTO?

Ciao

Teo

lunedì 21 giugno 2010

DALL'OSTEOPATA



Ciao a tutti,
ormai più che un blog di corsa mi sembra una rubrica di Medicina33 del mitico Lucianone Onder...comunque non preoccupatevi...prima o poi correrò seriamente...

Veniamo a noi, stamattina appuntamento dall'osteopata...mi ha tirato e disnoccolato ogni ossicino dal piede alla base cranica rimettendo a posto, a suo dire, una asimettria del bacino e una contrattura allo psoas che mi provocava il problema alla gamba degli ultimi giorni. Secondo lui probabilmente ho caricato più sulla gamba opposta a quella del piede distorto e mi sono contratto la parte destra...vabè lui l'ha detto con termini più speficici...che ci voi fà io son solo infermiero!!!

Comunque mi ha dato il via libera alla corsa, mi ha suggerito esercizi per la postura e la decontrazione muscolare molto interessanti, mi ha ruotato gli arti in posizioni che non avrei mai pensato di assumere...e poi ha rimesso tutto al suo posto...esperienza molto interessante, professionalità e buoni consigli...
e..bravo l'osteopata!!!qualcuno di voi ha avuto esperienza simili???

p.s. Ah dimenticavo...mi ha suggerito di fare stretching a gogo tutti i giorni, anche quelli in cui non ci si allena...se no non serve molto....però qua patty insegnava già!!!
Ciao

Teo....e Luciano :-)))))

giovedì 17 giugno 2010

AIUTO


Tutto andava bene, avevo anche ripreso bene, la caviglia era finalmente a posto, l'umore alle stelle...e invece martedì mentre correvo tranquillo sui 5'/Km una fitta mi prende alla parte inferiore della tibia destra sia davanti che dietro; ero al 4° Km continuo rallentando un pò ma il dolore è sempre più forte e sale su verso il polpaccio (la gamba è la dx, la caviglia distorta era la sx)...mi fermo, penso sia un pò di sovraccarico...(sovraccarico di che che son stato fermo 15 gg) mi dò due giorni di stop nei quali ho sempre un pò di dolore...oggi torno a correre, sempre sul 5° Km ancora male (è come se una morsa mi stringesse da sotto al ginocchio allo stinco) anche se riesco a correre, decido di fermarmi; e camminare è addirittura più difficile, mi trascino fino a casa imprecando e zoppicando...
e adesso...cosa faccio?corro lo stesso?Non ho neanche voglia di farmi visitare da qualsivoglia medico-esperto..non sopporterei uno "stai a riposo per un pò e poi rinizi piano"....naaa...basta....ho anche pensato che la corsa non faccia per me che ho i muscoli di carta velina...ma non so se riuscirei a non correre, ho i brividi a pensarci ora...
vabè...un amico runner il cui giudizio per me è molto importante mi ha detto che un blogtrotters non camminerà mai solo...
ciao a tutti...e ai prossimi allenamenti fatemi un regalo, correte un km anche per me...ciao
teo

domenica 13 giugno 2010

Settimana post infortunio dal 7/06 al 13/06

07/06 CL-5 km in 25'36'' media 5'06''/Km
08/06 Riposo
09/06 CL-9 Km in 46'41'' media 5'11''/Km
10/06 Riposo
11/06 CL-12 Km in 1h 00' 18'' media 5'01''/Km
12/06 Riposo
13/06 CP-10 Km in 48'50'' media 4'52''/Km (5k FL + 4K FM + 1k 4'22'')
TOT Km: 36

Prima settimana di corsa dopo l'infortunio alla caviglia; ho corso sempre lentamente e lasciando sempre un giorno di riposo tra un uscita e l'altra...la caviglia si è comportata benino...il dolore di lunedì è diventato fastidio domenica ma comunque rimane ancora...

Il regalo più bello è stato comunque poter ricominciare a correre, sarò il campione del mondo di retorica ma è proprio vero che una cosa capisci quanto è importante solo quando non ce l'hai...

La prossima settimana conto di fare allenamenti più qualitativi, inserendo qualche ripetuta lunga per poi "regalarmi" una garetta il 26 a Verbania!

P.s La mia Tata Run stamattina si è svegliata alle 7 per andare a correre 10 km...ed era pure tutta felice delle sue nuove saucony.....incredibile...Caro PIMPE....un'altra sulla coscienza! :-))))))

Ciao.

Teo








lunedì 7 giugno 2010

Lento ritorno al piacere quotidiano!


Sarà arrivato finalmente il momento dopo questi "infiniti" 15 giorni di stop di ritirare in un cassetto bende, borse del ghiaccio, cavigliere varie? Speriamo di Sì...
Esco in serata convinto che andrà bene...faccio il primo km con un pò di dolore ma non mi fermo...secondo-terzo-quarto km con un pò di fastidio e finalmente quinto senza problemi e tirando leggermente in scioltezza (4'51'')...mi fermo anche se continuerei ancora un' ora ma x stasera mi accontento va'...
Evvai!!!se domani mattina mi alzo dal letto senza problem mi sa ke l' infortunio è alle spalle e posso continuare a correre libero...
Grazie al fisio Sandro che ha rinunciato a parte della sua pausa x far gli uts a me, grazie al mitico saurone e alla mia tata run che oltre a sopportarmi ha speso na fortuna in cavigliere!!!
Ciao!
5 k in 25'35''- media 5'06''/Km...dopo aver letto i tempi degli "ottovolanti" ai Lagoni mi sento una tartaruga ma per ora bene così...solo per ora nè!!!

martedì 1 giugno 2010

Mah...a quanto andava?

video

ANCORA NO!




Martedì 1 giugno, ore 17.30, mi vesto da corsa...metto le scarpe...indosso il polar...sono elegantissimo!!! esco in strada dopo un pò di stretching...sono tesissimo...faccio 50 metri...male alla caviglia esterna! ritorno indietro camminando...rifaccio 100 metri...male alla caviglia più di prima...risalgo in casa, ancora niente.
Oggi fà una settimana dall'ultima uscita...(10x400 mt a 1'36'' con 1'rec)! quanto ancora? e quanto perderò di forma? e che tipo di antidepressivo devo assumere per compensare la mancanza acuta di endorfine? E come mai sta zampa fa ancora male che non è più neanche gonfia?


Comunque domani e nei prossimi giorni ripeterò queste prove finchè andrà bene........sperem!!!


Ciao!

domenica 30 maggio 2010

MEZZO INIZIO



ECCOMI QUI!!!

iniziare un blog con un infortunio non è il massimo, ma ho scelto questo momento proprio perchè spero sia l'ultimo...Ho iniziato a correre "seriamente" il 4 maggio 2009 con un faticosissimo 5 km in 30'...da li' un anno abbondante di allenamenti, corse, fatica e soddisfazioni...

Il mio primo obiettivo era di concludere una mezza maratona, e ci sono riuscito il 21 marzo di quest'anno a Vigevano in 1 h e 40 minuti e...17 secondi per la precisione...ora sono fermo da circa una settimana per una distorsione che pare di primo grado alla caviglia rimediata in allenamento su un tratto di strada accidentato...ultrasuoni, ghiaccio, cerotti, bende, urla e nervosismi mi hanno quasi sistemato e "martedì" o al massimo mercoledì spero di ricominciare ad allenarmi, sperando di non aver perso troppa forma...

Prossimo obiettivo l'interessante CORRI CON PU.MA, 3 gare più una cronoscalata dal 22 giugno...ma soprattutto....CORRERE CORRERE CORRERE...

CIAO...


http//www.atletica-casorate.it/PRESENTAZIONI/CORRI%20CON%20PUMA.htm